Tecnologia

DJI lancia l’OM 4, il suo nuovo stabilizzatore per smartphone

DJI lancia l'OM 4, il suo nuovo stabilizzatore per smartphone

DJI, il popolare produttore di droni, ha appena presentato l’OM 4, il suo nuovo stabilizzatore di fascia alta per smartphone. L’ultimo nato della gamma Osmo Mobile arriva sul mercato con un nome più corto e, come si diceva, con una caratteristica chiave che il suo predecessore, l’Osmo Mobile 3, non poteva vantare.

L’ultimo nato della popolare gamma Osmo Mobile, il DJI OM 4, mantiene lo stesso design pieghevole del suo predecessore, ma è dotato di un sistema di sgancio rapido magnetico altamente funzionale, di un funzionamento intuitivo, di nuovi motori, di nuove modalità di cattura creativa e di un design pieghevole portatile.

Man mano che le fotocamere degli smartphone diventano sempre più avanzate, il DJI OM 4 ottimizza la loro tecnologia aiutando tutti a creare facilmente immagini e video più fluidi, di qualità superiore e visivamente più accattivanti.

Le versioni precedenti dell’Osmo Mobile utilizzavano una maniglia a molla o a mano per fissare il vostro smartphone. E, è stato un po’ una seccatura tirare fuori lo smartphone o rimetterlo dentro e assicurarsi che fosse ben bilanciato. Il nuovo OM 4 utilizza un disco magnetico che si aggancia all’estremità del braccio dell’OM 4, in modo da poter agganciare e sganciare rapidamente lo smartphone senza doverlo stringere e riequilibrare tra una ripresa e l’altra. Ci sono due tipi di dischi magnetici, uno ha un cerotto adesivo che si attacca allo smartphone e può rimanere attaccato durante l’uso quotidiano, pronto per essere attaccato istantaneamente al DJI OM 4. L’altra opzione elimina la fase di bilanciamento incollando un anello di supporto magnetico sul retro dello smartphone, permettendo di fissarlo all’OM 4 in un attimo.

Oltre a mantenere il design pieghevole che permette all’OM 4 di scivolare facilmente in una borsa, mantiene la stessa disposizione intuitiva dei pulsanti e la stessa durata della batteria di 15 ore, che può essere utilizzata per mantenere la batteria del vostro smartphone carica tramite USB-C. DJI sostiene inoltre che l’OM4 è leggermente più leggero e più piccolo dell’Osmo Mobile 3.

Oltre al nuovo corpo, la maggior parte degli aggiornamenti sono nuove modalità di ripresa. Ecco l’elenco completo, a cura del DJI :

  • DynamicZoom: offrendo un look cinematografico visivamente accattivante, il DJI OM 4 regola automaticamente lo zoom per creare lo sfondo drammatico reso popolare da Alfred Hitchcock.
  • Timelapse, Moving Timelapse, Hyperlapse: Mostra il flusso di tempo accelerato usando TimeLapse; Moving Timelapse, che aggiunge punti di movimento definiti per la culla; o HyperLapse per muoversi fisicamente con la culla. Tutte e tre le modalità utilizzano la tecnologia EIS (Electronic Image Stabilization) e la gondola a 3 assi per una maggiore fluidità. Condividete facilmente questi video creativi sui social network per farli godere al mondo.
  • Slow Motion: Rallenta il mondo che ti circonda e lascia apparire dettagli mozzafiato con la funzione Slow Motion.
  • Modalità Sport: Il DJI OM 4 è reattivo e segue i soggetti e i movimenti più velocemente per aggiungere un livello di azione alla scena.
  • Panorama: Scegliete tra tre opzioni di panorama creativo per catturare una prospettiva più ampia, tra cui 3X3 Panorama, 240° Panorama e un nuovo panorama “CloneMe” che permette agli utenti di aggiungere più versioni di una persona o di un soggetto in un unico scatto per un effetto unico e creativo.
  • Movimento del pod SpinShot: Attivato nell’applicazione DJI Mimo e utilizzando il joystick, il pod ruoterà il telefono per dare un effetto di rotazione.
  • Modelli di modalità storia: scegliete uno dei modelli predefiniti per aggiungere un tocco creativo ai vostri contenuti. Il DJI OM 4 utilizza movimento, musica e tavolozze di colori predefinite per video veloci, perfetti per la condivisione sui social network.

Anche la popolare funzione ActiveTrack è stata aggiornata, rendendo più facile distinguere e tracciare una serie di soggetti diversi, tra cui persone e animali. Gli utenti possono passare da un soggetto all’altro manualmente utilizzando il joystick incorporato. C’è anche un nuovo controllo dei gesti. Questa funzione, presa in prestito dalla gamma di droni del DJI, utilizza il movimento per eseguire compiti come la cattura di un sé.

Il DJI OM 4 è disponibile da oggi al prezzo di 149 euro. Comprende un supporto ad anello magnetico, una clip magnetica, un treppiede e una custodia per il trasporto. Ho ricevuto l’OM 4 pochi giorni fa, mi assicurerò di testarlo nei prossimi giorni.